VINO
TIPOLOGIA
Rosso
DENOMINAZIONE
Ripasso della Valpolicella
ALCOOL
Volume minimo 11%
ZONA DI PRODUZIONE
Tutti i 19 Comuni della Valpolicella
METODO
Il vino “Valpolicella” designato con la menzione “Superiore” deve essere sottoposto ad un periodo di invecchiamento di almeno un anno e può così presentarsi con il caratteristico colore rubino con alcune note granate; il profumo lievemente etereo e di vaniglia; il sapore affinato, armonico, secco e vellutato. Il “Valpolicella Ripasso” si ottiene facendo rifermentare il vino “Valpolicella” sulle vinacce dei grappoli lasciati in appassimento per ottenere il vino “Amarone della Valpolicella” per circa 15/20 giorni. Esso risulta caratterizzato da una maggior struttura e longevità rispetto al “Valpolicella”, da una maggiore alcolicità, da un’acidità più bassa e una maggior rotondità, da un più elevato valore in estratti e in sostanze fenoliche.
NOTE ORGANOLETTICHE
Di colore rubino con riflessi granata, offre un profumo intenso di frutti a bacca rossa e di frutta rosa con note di vaniglia; un sapore affinato, rotondo, secco e vellutato.